I benefici delle Bevande Vegetali

Perchè scegliere le bevande vegetali?

Comunemente chiamate bevande vegetali, sono ricavate da una miscela di cereali o semi oleosi e acqua.

MA

A colazione, in cucina o in pasticceria, siamo sempre più numerosi a consumare bevande vegetali.

Conoscete i loro numerosi vantaggi?

  • Non contengono lattosio

  • Molto digeribili

  • Ricchi di fibre, minerali e vitamine

  • Forniscono acidi grassi buoni

  • Sono presenti in molte varietà che permettono di cambiare gusto e benefici

  • Sono adatti a tutti i tipi di preparazioni: ricette sane e deliziose!  

Come si ottengono?

Le bevande vegetali possono essere ottenuti da semi oleosi (mandorle, nocciole ..), cereali, legumi (soia), frutta secca (castagne)  facendo una sorta di decotto con acqua.

Come scegliere la tua bevanda:

- Secondo la sua digeribilità ( se hai problemi di intolleranze o allergie puoi sicuramente trovare la bevanda che soddisfa le tue esigenze)

- Considerano i benefici nutrizionali e l'apporto calorico di ogni varietà

 - A seconda del gusto: se sei alla tua "prima esperienza" ti consigliamo le bevande di riso, avena, cocco, nocciola; dal gusto più apprezzato

- Valutando la loro composizione: meno ingredienti aggiunti ci sono meglio è! Oltre all'acqua che è l'ingrediente principale, queste bevande possono contenere anche zucchero di canna, sciroppo di grano, olio (solitamente aggiunto per ottenere consistenza) sale, addensanti, aromi.

Come usare / cucinare le bevande vegetali? Come il classico latte.

La maggior parte deille bevande vegetali sono perfette da utilizzare per bevande calde e fredde: latte caldo, frullati, latte aromatizzato, pudding, crema pasticciera.  

Bevande di semi oleosi: naturalmente senza glutine.  

Mandorla: la più digeribile e la più completa! Questa bevanda nutriente è ricca di proteine, presenti in grandi quantità. La mandorla fornisce acidi grassi essenziali, vitamine A, B ed E (antiossidanti) ed è ricca di Calcio, Ferro, Magnesio e fibre. Molto interessante dal punto di vista nutrizionale, esistono formule a misura di bambino.  La bevanda vegatale di mandorla è molta buona in frullati, calda con cacao, con i cereali del mattino, o semplicemente aromatizzata con miele e vaniglia. Idea della ricetta: cialde con banana  

Nocciola: rimineralizzante e molto digeribile! La bevanda vegetale di nocciola è molto ricca di acidi grassi essenziali: Calcio, Ferro, Fosforo, Manganese e Potassio; ha anche un alto potere antiossidante. E' spesso combinata con la bevanda di mandorla per ottenere una formula completa dal sapore dolce. Ottima con caffè o sostituti del caffè.  

Cocco: la bevanda vegetale più golosa contiene vitamine C ed E, minerali: Ferro, Potassio, Magnesio, Fosforo, Rame, Selenio, Zinco. Da bere ha una consistenza più acquosa rispetto alle altre bevande. E' deliziosa in frullati, latte, sformati vegetali e pudding.

Bevande di cereali  

Avena: Una ricetta tradizionale della campagna che sostituiva il latte materno quando mancava e serviva come tonico per i bambini. Questa bevanda contiene Calcio, Ferro, Magnesio, Vitamine E e B. Il suo sapore è naturalmente dolce e la sua cremosità è particolarmente indicata per bevande calde. Idea della ricetta: lasagne di cavolo e funghi  

Farro: Il farro è un'antica varietà di grano che ha subito meno incroci rispetto al grano convenzionale ed è quindi più digeribile e meno allergizzante. Questa bevanda contiene fibre, vitamine B, D, E (antiossidanti) e K, Ferro, Calcio e Magnesio. Ha un gusto delizioso piuttosto marcato di cereali.  

Riso (senza glutine): È la più dolce delle bevande di cereali ed una delle più digeribili; fornisce Silice, un componente essenziale delle ossa e consente un buon apporto di Calcio e Magnesio. Alcune bevande sono fatte da riso integrale  e quindi contengono più minerali e fibre. Il suo gusto fine e naturalmente dolce piace a tutti, specialmente ai bambini; è perfetto per la colazione con i cereali, per  frullati e bevande alimenti superfood, ma non è molto indicato per ricette come salse e dolci. Idea della ricetta: pancake con frutta fresca. 

Quinoa (senza glutine): questo piccolo seme è molto ricco di minerali, Ferro, Calcio, Mmagnesio e acidi grassi essenziali, i vegetariani lo amano perché è molto ricco di proteine ​​e contiene tutti gli amminoacidi essenziali. Altamente digeribile, è perfetto per frullati e bevande energetiche da abbinare a proteine ​​vegetali o altri superfood.  

Miglio (senza glutine):  il miglio è altamente digeribile, ricco di Zinco e Silicio, Ferro, Fluoro, è molto delicato sul sistema digestivo; contiene Silice, molto utile per le ossa e i denti.  

Castagna (senza glutine): La castagna ha la proprietà di alcalinizzare il corpo ed è molto delicata con stomaci delicati. È un'ottima bevanda sana e nutriente, ha un sapore naturalmente dolce. Ricco di zuccheri naturali, apporta Vitamine B, C, Calcio e Magnesio. Rimineralizzante, naturalmente ricco di zuccheri è molto digeribile; indicata per fare dolci (budini, frittelle, torte) e da bere è molto buona abbinata al cacao. 

Soia (senza glutine): E' la più conosciuta tra le bevande vegetali, rispetto a tutte le altre però può risultare un po' pesante da digerire (non dimenticate che la soia è un legume); è anche però la bevanda vegetale più ricca di Calcio e proteine! Si presta perfettamente a tutti gli usi abituali del latte convenzionale, idea della ricetta: zucca al gratin e latte di cocco